P2P :dalla Germania arriva il conto!

Sul blog “inchiostro digitale” ho letto un interessante articolo su un rumor che oggi circola in rete. La casa discografica Peppermint Jam Records ha inviato, tramite una società legale, una lettera di risarcimento danni a coloro che hanno messo in condivisione tramite software P2P,file di loro artisti :Mousse T,Warren G,Carl Keaton jr,Colin Rich,Emma Lanford,James Kakande,Roachford,So Phat.

Attraverso un software di identificazione dell’IP dell’utente connesso, sono riusciti ad identificare coloro che hanno messo in condivisione i file incriminati.

Pare che grazie ad un decreto europeo sia possibile risalire a questi dati in barba alla legge della privacy(teniamo conto,però.che sappiamo tutti che condividere file protetti da Copyright è “peccato”!)

Il conto da pagare per la violazione dei diritti ammonta a 330 euro,altrimenti seguirà azione legale.

Comunque vi invito a leggere l’articolo di inchiostro digitale anche perché,grazie ad un collega del blogger,abbiamo la possibilità di leggere la famigerata lettera che è stata scansionata e linkata dalla pagina del post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...