Rivolta in rete contro Vodafone.

Su Punto Informatico viene segnalata una “rivolta” da parte degli utenti Vodafone a proposito di due nuovi servizi a pagamento che verrebbero attivati senza richiesta e difficili da disdire.

Il condizionale è d’obbligo ma per saperne di più vi invito a cliccare quì.

A tale proposito c’è anche un appello di Andrea D’Ambra il fautore della petizione che ha tolto il “balzello” illecito dei costi fissi di ricarica. L’associazione Generazione attiva,di cui è presidente,ha inviato una comunicazione all’Authority delle comunicazioni.

Comunque sia state allerta,dovranno pur inventarsi qualcosa per continuare a rubarci i soldi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...