Quale smartphone scegliere : due dritte…

Se siete alla ricerca del cellulare nuovo avrete girato in qualche meganegozio di elettronica ed avrete le idee ancora più confuse di prima: eccovi alcuni punti che potrebbero esservi di aiuto.

Specifico subito che non si tratta di un trattato  😉 ma proprio di qualche consiglio base per neofiti.

Se volete solo telefonare e mandare sms o mms evitate uno smartphone costa sicuramente di più e non userete le funzioni che mette a disposizione per cui avrete acquistato un SUV per andare al supermercato (cosa perlatro molto diffusa nel pianeta italiota!!!) 👿

Se avete le mani che tremano o avete le famose “mani di ricotta” lasciate perdere i cellulari touch screen.. sicuramente vi partiranno telefonate inopportune ad orari improbabili a persone sconosciute o con cui avete poca confidenza…..  😛

Però se proprio volete uno smartphone per poter avere accesso alle mail e alle applicazioni social, alle previsioni del tempo e ancora per cercare qualcosa su internet ecc potete scegliere tra un iPhone o un telefono con Android oppure con il nuovo Windows phone .

Tutti e tre i sistemi hanno delle app (ovvero piccole applicazioni scaricabili gratuitamente o con poca spesa) per fare le cose più disparate ma in questo windows è decisamente più indietro rispetto ai competitors (android e apple) e questa può essere una prima discriminante.

Per esperienza poi so che Apple e  Android sono molto più semplici da utilizzare e configurare…

Poi ci dobbiamo porre la domanda: ma devo proprio spendere quelle cifre assurde (600/700 o più euro) per leggere e mandare una mail , fare un check in con foursquare o aggiornare il mio stato su FB?

No!

Ci sono telefoni di diverse marche che hanno appunto come sistema operativo Android e che permettono di scaricare le stesse app di telefoni più costosi (iPhone)

Unica cosa:prestate attenzione alla memoria interna di cui dispone il cellulare. Android è strutturato in modo da necessitare di molta memoria interna per girare bene e per far girare le app al meglio.

Se il telefono (come ad esempio il Samsung Galaxy Ace) ha solo pochi mega di memoria interna dovrete limitare enormemente le app oppure hackerare il telefono e far così decadere la garanzia (posto poi che siate capaci di farlo!)

Andate quindi su un cellulare con almeno 1 mega di memoria interna. Il fatto che sia possibile espandere la memoria con una memory card aggiuntiva permette di caricare musica , foto e altro ma non ha effetto rispetto al problema che vi ho detto sopra.

Altra cosa da tenere presente:ci sono diverse distribuzioni di Andorid e in genere sono aggiornabili ma alcune non possono essere aggiornate alla distribuzione superiore per cui alcune app potrebbero essere utilizzabili solo da cellulari con la versione aggiornata del software.. (generalmente ci sono app per tutte le versioni per cui non dovrebbe essere un problema).

Quindi in buona sostanza con un cellulare dal costo intorno ai 100/150 euro potrete fare praticamente tutto quello che fareste con uno da 700 euro.

Certo poi cambiano altre cose come ad esempio la qualità della fotocamera o altre cose del genere ma per quanto riguarda le funzioni social, di navigazione e di mailing non avrete problemi….

…..non parlo molto di funzioni telefoniche vero? Ma per quelle sappiamo che basta un semplice cellulare… 🙂

Negozio App di Wndows Phone

Negozio app Android

 

 

Voi che cellulare avete e come vi trovate?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...